Community
Seleziona una lingua
Crea itinerario fino qui Copia il percorso
Passeggiata Percorso consigliato

Passeggiata ai Laghi di Colbricon

Passeggiata · San Martino di Castrozza, Primiero, Vanoi
Responsabile del contenuto
APT San Martino di Castrozza Partner verificato  Explorers Choice 
  • /
    Foto: ApT S.Mart, APT San Martino di Castrozza
  • / Passeggiata ai Laghi di Colbricon.
    Foto: VisitTrentino
  • / Passeggiata ai Laghi di Colbricon.
    Foto: VisitTrentino
  • / Passeggiata ai Laghi di Colbricon.
    Foto: VisitTrentino
  • / Passeggiata ai Laghi di Colbricon.
    Foto: VisitTrentino
  • / Passeggiata ai Laghi di Colbricon.
    Foto: VisitTrentino
  • / Passeggiata ai Laghi di Colbricon.
    Foto: VisitTrentino
  • /
    Foto: ApT S.Mart, APT San Martino di Castrozza
m 1950 1900 1850 4.0 3.5 3.0 2.5 2.0 1.5 1.0 0.5 km LAGHI DI COLBRICON Malga Rolle Malga Rolle
Un percorso alla scoperta dei piccoli laghetti alpini immersi in un meraviglioso paesaggio di ginepri e rododendri, che in estate offrono il rosa delle loro fioriture.
facile
Lunghezza 4,2 km
1:30 h.
101 m
102 m

La breve escursione che conduce ai suggestivi Laghi di Colbricon si sviluppa fra la fitta foresta di conifere situata sul versante settentrionale delle cime Colbricon e Cavallazza. Il sentiero è perfettamente segnalato e ben battuto, percorribile anche con passeggino modello cross. Sulla sponda del secondo lago è adagiato il bellissimo rifugio Colbricon, logico punto di sosta della gita.

Gli incantevoli laghetti si rivelano inoltre un punto panoramico d’eccezione, con ampie vedute sul Gruppo di Cima Bocche e sulle Pale di San Martino.

 

Immagine del profilo di visit trentino
Autore
visit trentino
Ultimo aggiornamento: 05.11.2020
Difficoltà
facile
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
Laghi di Colbricon, 1.954 m
Punto più basso
Busa Ferrari, 1.874 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Possibilitá di ristoro

Malga Rolle
LAGHI DI COLBRICON

Indicazioni sulla sicurezza

1) Preparate il vostro itinerario

2) Scegliete un percorso adatto alla vostra preparazione

3) Scegliete equipaggiamento e attrezzatura idonei

4) Consultate I bollettini nivometereologici

5) Partire da soli è più rischioso

6) Lasciate informazioni sul vostro itinerario e sull’orario approssimativo di rientro

7) Non esitate ad affidarvi ad un professionista

8) Fate attenzione alle indicazioni e alla segnaletica che trovate sul percorso

9) Non esitate a tornare sui vostri passi

10) In caso di incidente date l’allarme chiamando il numero breve 112

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Consigli e raccomandazioni aggiuntive

Il sentiero prende avvio presso il parcheggio posizionato presso la Malga Rolle, (1900 m s.l.m.) a circa un chilometro dal Passo Rolle, raggiungibile anche utilizzando i bus in partenza dalla Valle di Primiero e dalla Val di Fiemme. L'escursione prosegue lungo un sentiero comodo e semipianeggiante, indicato dal segnavia numero 348 CAI, fino ai Laghetti del Colbricón (1927 m s.l.m.).

Partenza

Malga Rolle (1.895 m)
Coordinate:
DD
46.295750, 11.775924
DMS
46°17'44.7"N 11°46'33.3"E
UTM
32T 713794 5130653
w3w 
///vuotata.ottone.eroico

Arrivo

Rifugio Laghi di Colbricon

Direzioni da seguire

La partenza è fissata a Malga Rolle (m. 1918), poco oltre l’omonimo passo, arrivando da San Martino di Castrozza; il parcheggio gratuito non è molto ampio. L’attacco del tracciato è circa un centinaio di metri più in basso della statale, nei pressi dello Chalet la Baita. Il percorso parte in leggera salita: non difficile, ma comunque costante, in mezzo al bel bosco profumato.

La mulattiera ampia e molto battuta (ma non adatta ai passeggini, per via delle numerose radici e di alcuni passaggi sassosi) procede con la sua pendenza sino a che gli alberi non iniziano a diradarsi: sulla destra appare quindi il primo dei due laghi (quello cosiddetto “basso” m. 1909). Il bel pianoro con l’altro lago (m. 1922) e il Rifugio Colbricon (m. 1927) fanno capolino da poco lontano.

I Laghetti di Colbricon offrono un luogo ideale per i più piccoli: fantastici per un bel pic-nic sui prati così come per un buon pranzo al Rifugio Colbricon (m. 1927), dove assaggiare prelibati piatti tipici.

Rientro sullo stesso percorso.

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Mezzi pubblici

www.ttesercizio.it

Come arrivare

Da San Martino di Castrozza – Valle di Primiero o da Predazzo in Val di Fiemme, si raggiunge Passo Rolle. Ci si porta a Malga Rolle (1905m), poco a valle del passo in direzione di Predazzo. Diversi posti auto.

Dove parcheggiare

Parcheggio presso Malga Rolle

Coordinate

DD
46.295750, 11.775924
DMS
46°17'44.7"N 11°46'33.3"E
UTM
32T 713794 5130653
w3w 
///vuotata.ottone.eroico
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Attrezzatura

Scarpe da trekking

Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere una domanda all'autore?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti


Difficoltà
facile
Lunghezza
4,2 km
Durata
1:30 h.
Dislivello
101 m
Discesa
102 m
Andata e ritorno Adatto a famiglie e bambini

Statistiche

  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
2D 3D
Mappe e sentieri
Durata : ore
Lunghezza  km
Dislivello  mt
Discesa  mt
Punto più alto  mt
Punto più basso  mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio