Community
Seleziona una lingua
Crea percorso fino qui Copia il percorso
Passeggiata Percorso consigliato

Via Nòva - Da Pieve a Passo Gobbera

Passeggiata · San Martino di Castrozza, Primiero, Vanoi
Responsabile del contenuto
APT San Martino di Castrozza Partner verificato  Explorers Choice 
  • Foto: ApT San Martino, APT San Martino di Castrozza
m 1200 1100 1000 900 800 700 600 7 6 5 4 3 2 1 km Capitello della peste
Un percorso tra sentieri e strade di media quota, immerso nella natura ed alla portata di tutti.
facile
Lunghezza 8 km
3:00 h.
459 m
169 m
1.043 m
704 m
Lo storico itinerario che collega l’abitato di Pieve con il Passo Gobbera è quasi interamente esposto al sole, con grandi panorami sugli abitati di Mezzano ed Imer. Il passaggio da un comune all’altro è rappresentato da uno spettacolare ponte tibetano che attraversa la Val de San Piero.
Immagine del profilo di ApT San Martino
Autore
ApT San Martino
Ultimo aggiornamento: 01.09.2021
Difficoltà
facile
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
1.043 m
Punto più basso
704 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Partenza

Fiera di Primiero - ufficio ApT (704 m)
Coordinate:
DD
46.173369, 11.827718
DMS
46°10'24.1"N 11°49'39.8"E
UTM
32T 718268 5117197
w3w 
///pesi.sapere.andare
Mostra sulla mappa

Arrivo

Passo Gobbera

Direzioni da seguire

Dall’ufficio ApT di Fiera di Primiero ci si dirige verso il Palazzo delle Miniere percorrendo la scalinata che attraversa il giardino Luigi Negrelli; da qui, mantenendosi sulla destra a fianco della Chiesa Arcipretale in direzione Sud-Ovest, si imbocca Via San Rocco giungendo al Capitello della Peste e poco più avanti ad un bivio in cui è segnalata la partenza del percorso. Imboccata la mulattiera (sentiero 357), si comincia a salire si raggiunge il bivio situato in località Piani di Molaren. Seguendo le indicazioni per Passo Gobbera, si procede sullo stesso sentiero fino ad intersecare la strada asfaltata che conduce in località Camp. Attraversata la strada, si imbocca il sentiero che conduce in breve tempo al ponte tibetano, sospeso sul Rio San Piero. Attraversatolo, si prosegue immettendosi successivamente sulla strada asfaltata, giungendo in località Solàn e al bivio del Col dei Faghèri proseguire sulla destra fino a Solàn Grant (scendendo sulla sinistra si raggiunge in breve tempo la SP79 del Passo Gobbera). Ammirato il grande faggio, si prosegue sulla sinistra, seguendo un sentierino che entra nel bosco e, attraversata una piccola valle si prende la salita sulla destra fino al Col dei Bèttega per poi scendere e raggiungere il Passo Gobbera. Il rientro è previsto sullo stesso percorso dell’andata.

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Mezzi pubblici

Raggiungibile con mezzi pubblici

Dove parcheggiare

Parcheggio (a pagamento nei mesi di luglio e agosto) presso l'ufficio ApT di Fiera di Primiero.

Coordinate

DD
46.173369, 11.827718
DMS
46°10'24.1"N 11°49'39.8"E
UTM
32T 718268 5117197
w3w 
///pesi.sapere.andare
Mostra sulla mappa
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere una domanda all'autore?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti


Difficoltà
facile
Lunghezza
8 km
Durata
3:00 h.
Salita
459 m
Discesa
169 m
Punto più alto
1.043 m
Punto più basso
704 m
Raggiungibile con mezzi pubblici Da punto a punto Panoramico Adatto a famiglie e bambini Percorso consigliato

Statistiche

  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
2D 3D
Mappe e sentieri
  • 1 Highlights
  • 1 Highlights
Lunghezza  km
Durata : ore
Salita  mt
Discesa  mt
Punto più alto  mt
Punto più basso  mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio